Tanti quadri riciclosi per la cameretta di Gioia (parte II)

Come promesso eccomi qui con la seconda parte dei quadri realizzati per la cameretta della mia piccola Gioia.

Si tratta sempre di riciclo creativo quindi anche qui ho utilizzato dei materiali di scarto, nello specifico due vecchi pannelli di legno recuperati in un mercatino di beneficenza. Per questi 2 quadri, come anticipato nel precedente articolo, ho utilizzato anche un paio di vecchi libri ingialliti trovati sempre al mercatino!

Per realizzare il primo quadro ho praticamente tappezzato tutto il pannello di legno con le pagine del libro, incollandole una a una con la colla vinilica e facendo attenzione che non rimanessero bolle d’aria tra le pagine e il pannello.

Una volta incollate le pagine ho disegnato sul quadro il nome di mia figlia Gioia attorniata da un sole ed una stella, che rappresenterebbero me e il mio moroso: lui è il mio sole e io la sua stella! Ebbene sì, sono sdolcinata come una quindicenne, lo so!!! 😀

Dopo aver ripassato il mio disegno con un pennarello acrilico nero, ho dipinto tutto il resto – tranne la parte interna al disegno – con l’idropittura lilla, avanzata quando abbiamo tinteggiato le pareti della cameretta. Una volta asciutta la seconda mano di lilla, ho passato su tutto il quadro una mano di finitura trasparente che desse un effetto lucidino!

Ed ecco il risultato!

Quadro ricicloso Gioia

Quadro ricicloso Gioia - particolare

 

Per il secondo ho utilizzato la carta di vecchi libri per realizzare delle rose di carta (di cui presto vi farò un video tutorial!) e dei rametti di caco secchi che mi aveva gentilmente procurato tempo fa mio suocero!

Tra i rami ho anche dipinto una frase, secondo me meravigliosa, presa da una canzone di….vi lascio immaginare!!! Tanto ormai i miei gusti musicali li avete capiti! 😀

L’effetto del quadro, dipinto con uno sfondo lilla che riprende il colore della camera, è questo!

Quadro ricicloso rose di carta Modà

 

Quadro ricicloso rose di carta Modà - particolare

Mentre questo è un altro simile sul giallo che avevo realizzato tempo fa per un amico, senza scritte ma con più rose, questa volta dai contorni leggermente frastagliati!

Quadro ricicloso rose di carta giallo

 

Quadro ricicloso rose di carta giallo - particolare

Cosa ne pensate? Quale vi piace di più? Li appendereste nella camera dei vostri piccoli? Scrivetemi i vostri commenti qui sotto oppure sulla mia pagina Facebook!

Un bacione e al prossimo riciclo creativo!!!

 

Categories: Le mie creazioni, Quadri | Tags: , , , , , , | Leave a comment

Tanti quadri riciclosi per la mia Gioia (parte 1)

Ciao a tutti! E’ da troppo troppissimo tempo che non scrivo più niente… In realtà non mi sono fermata con le mie creazioni…anzi!!!

In tutto questo tempo ho fatto la creazione più bella e gratificante della mia vita…mia figlia!!! La mia piccola grande Gioia, di nome e di fatto! Oltre, ovviamente, a tante piccole grandi creazioni per lei e per la sua cameretta!

In questi mesi sono stata completamente assorbita da lei e non ho avuto molto tempo per mettermi a computer e farvi vedere tutte le creazioni riciclose che ho fatto per lei! Ora…non che adesso la mia cucciola abbia meno bisogno della mamma…tuttavia la mamma è finalmente riuscita a ritagliarsi qualche oretta (rigorosamente notturna) di tempo per dedicarsi alle sue passioni! Ed eccomi qua!

Non so nemmeno da dove iniziare!!! Una delle cose di cui vado più soddisfatta sono i quadri (se così si possono chiamare) che ho realizzato pensando a lei! Ogni quadro è stato ricavato da pannelli di legno (o impiallacciato) di recupero che ho trovato nel mio solito mercatino di beneficenza qui nella mia città.

Dato che la cameretta è tutta sui toni del lilla (per la precisione 2 pareti lilla e 2 bianche), i colori che ho utilizzato su quelle tonalità lì!

Ecco qua i primi 2 quadri, con le strofe di due canzoni molto belle, una dei miei amati Modà e una, per par condicio, di Vasco, il cantante preferito del papà!

Per realizzare il primo ho utilizzato, oltre ai colori, dei chiodini e dei rimasugli di lana un po’ sbarluccicosa che si adattava perfettamente ai colori che cercavo!

 

Quadro ricicloso chiodini particolare 2

Quadro ricicloso chiodini particolare

 

E con la frase dei Modà ecco il meraviglioso risultato!

 

Quadro ricicloso chiodini.pg

 

Il secondo invece l’ho decorato con carta di un vecchio libro ingiallito e dei fogli d’oro, ovvero questi scarti di tipografia recuperati da Paperoutlet!

E guardate che bell’effetto che si ottiene!!!

 

Quadro ricicloso Vasco particolare

 

E questo è il risultato!!!

 

Quadro ricicloso Vasco

 

Quadro ricicloso Vasco grande

 

Nel prossimo post vi mostrerò invece come ho utilizzato i fogli di vecchi libri ingialliti per realizzare altri due bellissimi quadri per la piccola Gioia!

 

Categories: Le mie creazioni, Quadri | Tags: , , , , , , | Leave a comment

Una zucca fai da te per un Halloween ricicloso!

Dopo un po’ di giorni di assenza, non potevo non pubblicare qualche idea per un Halloween ricicloso…

Per chi come me è arrivato all’ultimo con i preparativi, e per chi non ha intenzione di mettersi a intagliare le zucche ma, dato che sono così buone, preferisce mangiarsele, ecco un’idea riciclosa dell’ultimo minuto!

Ed ecco la mia zucca, realizzata con un semplice vasetto riciclato, un ritaglio di cartoncino ricavato da vecchi campionari di carta da parati e un bel fiocchetto di rafia verde riesumato da vecchi regali!

Zucca Halloween riciclo creativo vasetti

Categories: Le mie creazioni, riECOblog | Tags: , , | Leave a comment

Una collana piena di notizie…anzi di nouvelles!

Oggi vi voglio far vedere una collana riciclosa (a dire il vero ormai ne ho fatte a decine!) che ho creato già diverso tempo fa ma che tutte le volte che le indosso, riscuotono sempre grande successo! Quindi direi che è arrivato il momento di mostrarvele e di dirvi come le ho fatte!

L’idea mi è venuta dopo un viaggio a Parigi con due mie carissime amiche… Tornata dal viaggio avevo voglia di qualcosa che mi ricordasse quei bellissimi giorni passati assieme in quella capitale assolutamente magica e meravigliosa!

Così mi è venuto in mente di riciclare un paio di numeri del quotidiano francese LeMonde che mi erano stati omaggiati dalla compagnia aerea con la quale avevo volato e ho pensato di farne…una collana!

Per realizzare quelle che sarebbero state le perle della mia collana, ho utilizzato delle palline di legno forate da entrambe le parti….in alternativa per farle ancora più riciclose, si potrebbero realizzare con della cartapesta ricavata dalle stesse pagine di giornale….un’idea per la prossima volta!

Per cominciare ho ritagliato diversi articoli di giornale in tanti piccoli pezzettini e li ho incollati alle palline con abbondanti spennellate di colla vinilica.

Dopo averle lasciate asciugare per almeno mezza giornata, ho passato su ogni pallina due mani di flatting protettivo trasparente, in modo da rendere le palline più lucide e allo stesso tempo più impermeabili e resistenti!

 Perla riciclosa con riciclo creativo di carta di giornale Le Monde

Dopodiché ho infilato le palline in una fettuccia ricavata precedentemente da una vecchia maglietta (per vedere come si fa guardate questo semplice tutorial di Un’idea nelle mani) e ho fatto alcuni nodi per tenerle ferme e alcuni a puro scopo decorativo.

Per finire ho applicato 2 fiocchetti realizzati uno della stessa fettuccia utilizzata per infilare le perle di giornale, l’altro con un rimasuglio di un nastrino di pizzo color panna.

Collana riciclosa rosa riciclo creativo di una vecchia t-shirt e carta di giornale (particolare 1)

Collana riciclosa rosa con riciclo creativo di una vecchia t-shirt e carta di giornale (particolare 2)

Ed ecco qua la collana finita!!! A me piace moltissimo! E a voi?!?!

Collana riciclosa rosa con riciclo creativo di una vecchia t-shirt e carta di giornale

Se ne volete una non dovete fare altro che scrivermi a info@riecolab.it oppure potete trovarla direttamente nello shop di riECOlab!

Categories: Bijoux, Collane, Le mie creazioni, riECOblog | Tags: , , , , , | Leave a comment

Un coordinato ricicloso per l’inizio del nuovo anno scolastico!

Questa settimana per tanti ragazzi, più o meno contenti, segna l’inizio di un nuovo anno scolastico… Per non essere da meno anche io, che ogni tanto ho un po’ nostalgia di quegli anni spensierati, ho deciso di seguire un nuovo corso online di web marketing….chissà che non riesca a fare qualche piccolo ritocchino a questo piccolo grande blog e a dare una svolta a riECOlab! Lo scopriremo molto presto! :-)

Ad ogni modo….con tutti questi nuovi inizi formativi, cosa c’è di meglio che rendere più allegri e divertenti gli studi con qualche originale accessorio autoprodotto, rigorosamente con il riciclo creativo?

Dato che mi serviva una cartellina per riordinare gli appunti del corso, ho pensato di realizzare una con vecchie buste del caffè! Così, oltre al suo scopo principale, avrà anche un piacevole effetto collaterale… il delizioso profumino di chicchi di caffè, ormai impresso nella plastica delle buste, avrà sicuramente un effetto stimolante e ricaricante, cosa che dopo ore di studio direi che non guasta!

Prima di tutto ho predisposto quella che sarebbe stata la chiusura della cartellina. Per realizzarla ho utilizzato uno scarto di fettuccia di jeans e l’ho cucita in modo tale da riuscire poi ad attorcigliarla ad un vecchio bottone che invece ho cucito nella parte frontale del raccoglitore.

 Cartellina riciclo creativo buste del caffè (particolare della chiusura

Poi, con qualche semplice cucitura a macchina realizzare una sorta di raccoglitore è stato davvero semplicissimo!

Per rifinire meglio i bordi, per renderli più resistenti e allo stesso tempo impreziosirli un po’, ho infine utilizzato degli scarti di fettucce color sabbia.

Cartellina riciclo creativo buste del caffè (particolare della rifinitura)

Ed ecco qua la mia cartellina in tutto il suo splendore! 😀

Cartellina riciclo creativo buste del caffè frontale

Cartellina riciclo creativo buste del caffè

Dato che non mi faccio mancare niente e dato che, esattamente come quando iniziavo un nuovo anno scolastico, mi piace ancora circondarmi di accessori per lo studio sempre diversi, ho pensato bene che con tutte le buste del caffè che ho raccimolato nell’ultimo periodo non potevo non realizzare anche un originalissimo astuccino portapenne!

Decorato con scarti di ecopelle ritagliati a forma di fiore, è assolutamente perfetto in abbinamento al mio nuovissimo raccoglitore!

Astuccino riciclo creativo buste del caffè chiuso

Astuccino riciclo creativo buste del caffè aperto

Ed ecco la mia nuova parure “scolastica”….peccato che online non si sentano gli odori: non avete idea del profumino che fa!!!! :-)

Completo cartellina + astuccino riciclo creativo buste del caffè

Se quest’idea vi piace anche per voi o per i vostri bimbi, troverete presto online sia l’astuccino che la cartellina nello shop di riECOlab!!!

Categories: Accessori, Le mie creazioni, riECOblog | Tags: , , , , | 2 Comments

Vasi di sabbia!

E anche quest’anno purtroppo le vacanze sono finite…siamo tornati a casa e alle buone vecchie abitudini…tra cui i miei pastrocchi di riciclo creativo!!!!

Ma dalle mie vacanze in Toscana mi sono portata via un ricordo che ho deciso di utilizzare per il mio nuovo progetto creativo: dato che in spiaggia pagavamo ben 30 euro al giorno per un ombrellone e due lettini, cosa che mi sembrava alquanto una ladrata, ho pensato che non era poi una cattiva idea prendermi su qualcosa in cambio…qualcosa come due bottigliette da mezzo litro piene di sabbia!!!

Sabbia

Arrivata a casa l’ho subito messa a bagno con un po’ di Amuchina per disinfettarla un po’ e per togliere un po’ di quel classico odore di acqua di mare che non è proprio il massimo.

Una volta asciutta ho preso un po’ di vasetti tipo quelli delle conserve ma un po’ più grandi e qualche bottiglia di succhi di frutta in vetro e li ho spennellati con un’abbondante dose di colla vinilica. Dopodiché li ho letteralmente impanati con la sabbia, lasciandola cadere sui vasetti a manciate in modo che la sabbia in eccesso non si attaccasse e scivolasse di nuovo giù per essere riutilizzata.

A questo punto ho lasciato asciugare per qualche ora all’aria aperta e, una volta che la colla si era asciugata aggrappando bene la sabbia, ho spruzzato su tutta la superficie dei vasetti una finitura trasparente in spray in modo da proteggere la superficie sabbiata. Dato che in commercio non si trovano flatting spray all’acqua ma solo con solventi (o almeno così mi han detto nel negozio dove l’ho acquistato!), meglio fare il tutto all’aperto o in locali molto ben aerati e, una volta spruzzata tutta la superficie, meglio lasciar svaporare i vasetti almeno per un giorno.

Vasetti di sabbia

Per finire ho applicato dei nastrini di rafia in cima ai vasetti per decorarli ma soprattutto per nascondere la parte superiore dove si avvita il tappo!

Ed ecco il risultato finale!

Vasetti di sabbia con fiocco di rafia

E con una candelina accesa all’interno sono perfetti per creare atmosfera….e per ricordare le vacanze estive!!!

Vasetti di sabbia con fiocco di rafia e candellina

 

Categories: Cose di casa, riECOblog, Romantiche sorprese | 2 Comments